Mycomedicinals, Paul Stamets

 

bhmym-a8c59353

La mia passione per i funghi medicamentosi è nata in Trentino, mentre passeggiavo per un bosco. Vidi, abbarbicato su un ceppo di pino rosso, un grosso fungo rosso cremisi. “Chissà”, mi domandai, “se è velenoso o no”. Ricordavo di aver visto un video su Ted talks di un esperto micologo che parlava di vari usi ecologici e medici dei funghi e ciò mi incuriosì a tal punto che decisi di fare una foto al fungone in questione e postarla su reddit per identificarlo. Facendo ulteriori ricerche incappai in questo libro di Stamets, e decisi di comprarlo direttamente dall’America.
E’ un buon manuale, ma non aspettatevi un’enciclopedia. La micologia terapeutica è ai suoi albori ed è un campo ancora molto aperto alla sperimentazione.
La cosa che più mi ha interessato in questo libro è stata la presentazione delle micorrize, speciali funghi che connettono e radicano le radici delle piante unendole in un network che facilita l’assorbimento dei nutrienti alle piante, e questo mi ha dato un ulteriore input per un’idea che proprio in questi giorni stavo coltivando, arricchendola. A breve elaborerò meglio e condividerò i miei appunti.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...